lunedì 26 aprile 2010

Al via il Premio Alda Merini di poesia

Promosso dall’Accademia dei Bronzi e dalla casa editrice Ursini.
.

Catanzaro - “Con questo premio renderemo omaggio alla più grande poetessa del Novecento, che ha saputo cantare l’amore, il disagio mentale, la cristianità, la condizione femminile e la povertà, come non ha matto mai nessun altro poeta in precedenza”.
Lo ha detto l’editore Ursini, presidente dell’Associazione “Accademia dei Bronzi” di Catanzaro, presentando la prima edizione del Premio “Alda Merini” di poesia promosso dal sodalizio culturale catanzarese.
“Sarà un Premio - ha aggiunto - che darà voce a tutti gli autori inediti italiani e stranieri, ma anche ai pazienti e agli operatori del Centri di Salute Mentale che hanno individuato nella scrittura un qualificante momento di aggregazione e di riscatto per uscire dal tunnel della depressione e del disagio psichico”.
Al Premio, suddiviso in due sezioni, (la prima a partecipazione libera e la seconda riservata a tutti coloro che ruotano intorno ai Centri Diurni dei CSM o reparti di Psichiatria d’Italia) si può partecipare con tre poesie inedite a tema libero, ciascuna delle quali non dovrà superare i 30 versi.
Gli elaborati, firmati e corredati di relativo indirizzo, dovranno essere spediti con posta ordinaria, in duplice copia, insieme alla scheda di adesione, entro il 31 luglio 2010, all’Associazione “Accademia dei Bronzi”, Via Sicilia, 26 - 88100 Catanzaro.
Le migliori poesie saranno pubblicate gratuitamente in una prestigiosa antologia dal titolo “Cara Alda, ti scrivo…” che sarà presentata nel corso della cerimonia di premiazione che si terrà a Catanzaro, nel mese di novembre, in occasione del primo anniversario della morte di Alda Merini. Copie del volume saranno inviate in omaggio alle biblioteche degli ospedali psichiatrici d’Europa e a quelle delle più importanti Istituzioni italiane.
Sono previsti numerosi premi tra i quali la pubblicazione gratuita di un volume ai due autori primi classificati nelle rispettive sezioni del concorso.
Nel corso della cerimonia di premiazione l’Associazione “Nuova Accademia dei Bronzi” consegnerà anche dei premi speciali (targhe in argento realizzate per l’occasione da esperti orafi) a giornalisti o scrittori che si sono particolarmente distinti nel campo delle comunicazioni sociali.
L’intero regolamento può essere scaricato dal sito internet
www.ursiniedizioni.it, o richiesto via fax al n. 0961.782980.
“Dopo il Premio Vivarium, dedicato a Giovanni Paolo II e M. Aurelio Cassiodoro, conclusosi in questi giorni e al quale hanno partecipato centinaia di autori di varie nazionalità - ha sottolineato Ursini - abbiamo avviato un’altra iniziativa che riteniamo di grande interesse sociale. Siamo convinti che il nostro impegno, sino ad oggi assolutamente gratuito e senza alcun finanziamento pubblico, sarà condiviso di nuovo da tantissimi autori, la sola cosa che ci gratificherà ampiamente. Dare l’opportunità ad alcuni poeti inediti del nostro tempo di pubblicare gratuitamente un loro volume è, a nostro avviso, un atto di grande sensibilità nei loro confronti, visto che poca attenzione viene data aggi dalle nostre Istituzioni alla poesia. Il nostro augurio è che ora il neo assessore regionale alla cultura, Mario Caligiuri, persona di grande esperienza e indubbia professionalità, al quale porgiamo i migliori auguri di buon lavoro, sappia scernere nella miriade di pseudo-iniziative, quelle da sostenere nei prossimi anni”.
.
Alda Merini

1 commento:

stella ha detto...

Mi fa molto piacere.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...