lunedì 8 novembre 2010

UMG - Portale di Giurisprudenza: 2.000 utenti in un anno

Creato da Damiano Carchedi è diventato un punto di riferimento per tutti.

Catanzaro - Duemila utenti in poco più di un anno e tutti soddisfatti del servizio offerto loro gratuitamente: trattasi del Portale degli studenti della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Magna Graecia, con sede delle proprie azioni di lavoro sul social network di Facebook. Un portale che in poco tempo è diventato il più importante punto di riferimento per tutti quelli che hanno la necessità di approfondire tematiche universitarie di carattere generale, ma anche aspetti didattico-formativi strettamente collegati con il corso degli studi intrapresi. Unico scopo: migliorare l’immagine dell’Ateneo catanzarese e soprattutto della Facoltà di Giurisprudenza.
Creatore e amministratore del portale è Damiano Carchedi, giovane studente in legge, che offre a tutti i colleghi, a titolo gratuito, un servizio eccellente di informazione, risoluzioni problemi e consigli sulla vita dello studente all’interno del Campus, soprattutto se residenti fuori sede.
Il progetto è cresciuto nel tempo e le prospettive si sono allargate ed evolute, tanto da suscitare grande interesse non solo tra gli studenti ma soprattutto tra gli addetti ai lavori. Sono stati organizzati convegni illustrativi della riforma forense e dissipati innumerevoli dubbi anche grazie alla collaborazione delle Istituzioni d’Ateneo, come il Preside Luigi Ventura, sempre pronto a confrontarsi, in maniera positiva, con gli allievi.
Damiano Carchedi è diventato, insomma, un pilastro per i colleghi e per la Facoltà stessa, “perché - sostengono in molti - ha sempre basato il suo operato esclusivamente sul supporto umano e sul miglioramento dell'immagine della Facoltà, instaurando un importante ponte di tramite con gli organi competenti, dalla presidenza sino alle segreterie studenti”.
“Non nascondo - ha detto Carchedi - di aver dovuto operare in ambienti dove spesso è prevalsa la falsità, l'ipocrisia e il menefreghismo, ma nonostante ciò non mi sono fermato. Anzi, sono orgoglioso di aver scritto una bella pagina per questa mia Facoltà. Per il futuro abbiamo in cantiere diversi progetti, alcuni dei quali in collaborazione con altre Facoltà e con associazioni studentesche altrettanto impegnate, come l’Associazione Calabra Giovani Medici - Federspecializzandi, efficacemente rappresentata da Francesco Ursini e da altri suoi qualificati colleghi. Non ho atteso l’arrivo delle elezioni per mettere in campo le mie capacità e dimostrare i miei veri interessi. Non mi piace fare parole o mettermi in mostra, lascio ad altri la convinzione di essere i migliori, di essere i più furbi; io sto bene con la mia umiltà, i miei veri amici e i miei innumerevoli interessi. Le idee non mancano e il tempo sarà il migliore giudice”.

1 commento:

Tear de Sentidos I e II ha detto...

Olá! O Tear de Sentidos reabriu! Aguardamos sua visita no Tear de sentidos I e II:
http://teardesentidos1.blogspot.com/ e

http://teardesentidos2.blogspot.com/

Bjuuuu! Jana, Augusto e Tê!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...