mercoledì 1 aprile 2009

San Marco Argentano: presentazione dell’istituenda sede Club UNESCO San Marco Argentano

Nell’ambito del convegno UNESCO: PATRIMONIO DELL’UMANITA’
San Marco Argentano, sala consiliare
Sabato 4 aprile - ore 10.30
.
E’ tutto pronto per il grande evento. Manifesti lunghi sei metri, striscioni che svolazzano nel cielo della città, volantini, locandine e tanti altri piccoli particolari segneranno una data da ricordare per la cittadina normanna.
Fervono, infatti, i
preparativi per presentare, sabato 4 aprile prossimo, alle ore 10.30, nell’ambito del convegno UNESCO: PATRIMONIO DELL’UMANITA’, l’istituenda sede Club UNESCO San Marco Argentano.
.
Adriano Ritacco, referente Comitato promotore Club UNESCO San Marco Argentano, conscio dell’impegno e dell’importanza della manifestazione, con entusiasmo ci segnala altri dettagli dell’evento: la partecipazione di ragazzi che frequentano le scuole elementari che lanceranno nel cielo, in forma augurale, mille palloncini che riportano il titolo del convegno; la presenza di sindaci del comprensorio che interverranno indossando la fascia tricolore facendosi accompagnare dal gonfalone della propria città, di carabinieri della locale Compagnia e di vigili della città di San Marco Argentano che per l’occasione saranno in grande uniforme.
La sala consiliare sarà abbellita da addobbi floreali e da stupende hostess che renderanno accogliente la sede istituzionale più prestigiosa della città.
Al convegno, che si terrà nella sala consiliare d
i San Marco Argentano, moderato dallo scrivente, interverranno: Pinotto Mollo, sindaco di San Marco Argentano; Virginia Mariotti, assessore comunale alla cultura; Enrico Marchianò, presidente Club UNESCO Cosenza; Rita Fiordalisi, Biblioteca Nazionale Universitaria Cosenza; Adele Bonofiglio, Soprintendenza BAP della Calabria; Nella Mari, Soprintendenza BSAE della Calabria; Adriano Ritacco, referente Comitato promotore Club UNESCO San Marco Argentano; Giulio Serra, consigliere regionale.
Concluderà i lavori mons. Domenico Crusco, vescovo della diocesi di San Marco Argentano-Scalea.
.
San Marco Argentano, 31 marzo 2009
SILVIO RUBENS VIVONE
.
Clicca sull'immagine per ingrandimento
.
San Marco Argentano - Cripte normanne del Duomo
.

4 commenti:

stella ha detto...

In bocca al lupo per tutte le vostre iniziative!

Anonimo ha detto...

Complimenti per il blog...!!!
dimostra che Stalettì è composta anche da grandi persone capaci di portare avanti Grandi ideee!!

Orgoglioso!

sirio ha detto...

Le torri normanne di quelle zone sono una meraviglia, giusto valorizzarle con iniziative come questa.

Complimenti!

Domenico Condito ha detto...

Per Anonimo, credo mio concittadino, che capirà il senso delle mie parole:

Ho una nostalgia struggente del mio paese, non della sua contemporaneità, che non mi appartiene e durerà il tempo di un attimo, ma della sua Anima mite e profonda, semplice e colma di dignità, che mi ha accolto da fanciullo. Ora langue nell’antro tetro e freddo in cui l’abbiamo riposta. Ricomponiamo l’insana frattura, restituiamole ciò che le appartiene, il nostro sorriso, il nostro sguardo, il nostro cuore, la pacatezza e la linearità del nostro pensiero, e noi riscopriremo le nostre radici, la nostra speranza di futuro, il CORAGGIO DI SCOPRIRCI FRATELLI.

Grazie di cuore!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...