martedì 4 maggio 2010

Parte bene il Premio Alda Merini di poesia

Su Facebook più di mille amici in una sola settimana.
.
Catanzaro - Viaggia al ritmo di circa 200 iscritti al giorno e in una sola settimana sono più di 1000 gli amici che si sono iscritti al Gruppo “Premio di Poesia Alda Merini”, ideato e promosso dall'Associazione culturale “Accademia dei Bronzi” e dalle Edizioni Ursini di Catanzaro. “Un premio - ha detto Vincenzo Ursini - che piace a tutti, ma in modo particolare ai giovani che nelle liriche di Alda Merini trovano significativi elementi di affinità con le loro idee e il loro modo di essere al di sopra degli schemi e degli steccati ideologici”.
“Quel che più meraviglia – aggiunge l'editore catanzarese – è la partecipazione attiva degli iscritti che con le loro opere e i loro commenti vivacizzano ormai da alcuni giorni il settore poesia di Facebook. Siamo in presenza di un vero movimento che raggruppa autori noti e sconosciuti sotto un unico obiettivo: diffondere quanto più possibile la “voce” di Alda Merini attraverso i suoi taglienti versi e le sue canzoni, musicate e cantate in maniera eccezionale da Giovanni Nuti, suo fraterno amico. Ciascun iscritto si misura quotidianamente con tutti, pubblicando in bacheca le sue poesie e commentando quelle degli altri, in una gara senza vincitori né vinti, con l'obiettivo di proporre idee, sentimenti, emozioni che possano in un certo senso fare da supporto agli altri “amici” nei momenti di debolezza, ma anche condividendo momenti di gioia infinita”.
Poeti e scrittori come Maria Pia Furina, Barbara Scarinci, Anna Codelupi, Caterina Catalfamo, Costantino Possa, Lydia Esposito, Paola Pediconi, Antonio Ciervo, Giovanni Gentile, Rosamaria Tropea, Giulia Gennari, Maria Buono, Tiziana Iocolano, Serena Natile, Dany Blasi, Sabrina Neri, Rosaria Gaudio, Nadia De Stefano, Rosamaria Tropea, Costantino Posa, Tiziana Magliari, Morena Menghi, Marianna Onorato, Paola Marconi, Stefano Frilli, Pino Tartari e lo stesso Vincenzo Ursini, hanno già condiviso le loro opere con quelle di numerosi altri autori di tutta Italia in un crescendo di voli pindarici ed emozioni.
“Finalmente - scrive Maria Pia Furina, giovane promessa della narrativa italiana - un gruppo dinamico e sempre aggiornato, immerso dentro parole imbevute di poesia d’autore, estemporanea o vissuta. Poesia che ci riverbera l’anima come falene nel buio all’interno di un cosmo virtuale privo di idee e speranze. Noi giovani navighiamo ogni giorno sui siti web in solitudine, ritenendo che i nostri pensieri quotidiani non abbiano un’eco, mentre in questo gruppo li mutiamo in riflessioni sull’amore, sulla vita e carmi, condividendoli con persone appassionate alla lettura e alla scrittura e talvolta ci ritroviamo a valicare i confini della realtà, componendo insieme ed istantaneamente, poiché da questo gruppo-rifugio per sognatori è difficile staccarsi. Le emozioni che proviamo: sofferenza, gioia, confusione riecheggiano dentro note melodiose, dentro poesia pura”.
“Ma c'è di più. - dice Ursini - Il gruppo Alda Merini ha già consentito a numerose persone dei Centri di Salute Mentale e ad alcuni detenuti degli Istituti di pena di tutta Italia di condividere con tutti noi, attraverso la chat, le loro ansie, i loro progetti, le poche ore di libertà, superando le barriere della detenzione e della depressione. Il gruppo, insomma, sta diventando un canale di scambio di opinioni e di sensazioni tra due realtà diverse legate tra loro dalla passione per la poesia”.
Ricordiamo che al Premio di Poesia “Alda Merini”, suddiviso in due sezioni (la prima a partecipazione libera e la seconda riservata ai pazienti e agli operatori del CSM), si può partecipare gratuitamente con tre poesie inedite a tema libero, ciascuna delle quali non dovrà superare i 30 versi.
Gli elaborati, firmati e corredati di relativo indirizzo, dovranno essere spediti con posta ordinaria, in duplice copia, all'Associazione “Accademia dei Bronzi”, Via Sicilia, 26 – 88100 Catanzaro. L'intero regolamento e la scheda di adesione possono essere scaricati dal sito www.ursiniedizioni.it
oppure richiesti via fax al n. 0961.782980. Termine utile: 31 luglio 2010.

2 commenti:

sirio ha detto...

Mi fa molto piacere Domenico, chi ben comincia...
Auguri al novello gruppo!!

Domenico Condito ha detto...

Grazie, Sirio!
Un abbraccio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...